Ratei e risconti, la guida

L’integrazione dei costi e dei ricavi. Il rateo rappresenta una quota di costo o di ricavo (commisurata al tempo) relativa all’esercizio in chiusura (31 dicembre), ma la cui manifestazione numeraria avrà luogo nell’esercizio che segue. Facciamo subito un esempio pratico: stipulando un contratto di fitto, l’azienda si impegna a corrispondere al proprietario la somma annua […]

Continue Reading

L’azienda: classificazioni e differenze con l’impresa

L’azienda è l’insieme di mezzi e di persone che, organizzati dall’imprenditore, permettono di produrre beni o servizi. Differenza con l’impresa E’ d’uopo un distinguo tra azienda ed impresa, evidenziando che la prima costituisce lo strumento necessario per svolgere la seconda. Dunque l’impresa è “il fare, l’intraprendere”. L’azienda invece è il supporto di cui si serve […]

Continue Reading

Gli ammortamenti, tutto ciò che serve sapere

Introducendo il concetto di ammortamento, è opportuno che si parli dei costi, distinguendo quelli d’esercizio da quelli pluriennali. Il costo, per definizione, è costituito dall’esborso monetario per l’acquisizione di elementi necessari per la produzione di beni o di servizi. Sono costi di esercizio quelli sostenuti per beni o servizi che esauriscono la loro utilità nel corso […]

Continue Reading

Il sistema del reddito

La partita doppia è così chiamata perché ogni rilevazione deve, per definizione, interessare due conti, un “dare” e un “avere”, osservando in tal modo la sua norma essenziale che consiste nella quadratura contabile. In altri termini, una o più partite dare daranno origine ad una o più partite avere. Questo metodo, quando applicato al sistema […]

Continue Reading

Il magazzino: scorte, indici e campi di applicazione

La contabilità di magazzino non sempre risulta obbligatoria: lo diventa solo quando raggiunge, per due esercizi consecutivi, determinati e concomitanti parametri riguardanti il totale dei ricavi realizzati nell’anno e l’ammontare complessivo delle giacenze di fine periodo, rispettivamente pari ad euro 5.164.568,99 ed euro 1.032.913,80. L’utilità del magazzino Pur tuttavia, essa viene adottata in quasi tutte […]

Continue Reading

Tipologie di conti: analitici, sintetici, monofase, bifase, descrittivi e sinottici

Il conto è il primo elemento di una rilevazione. Lo possiamo definire un insieme di scritture atte a fornirci la misura di un determinato oggetto La loro classificazione Il conto può assumere, secondo i diversi criteri di classificazione, le vesti più disparate. Parliamo così di conti analitici o sintetici secondo il modo più o meno […]

Continue Reading

La contabilità, evoluzione e nozioni generali

Come e perché nasce In epoche remote, gli antichi popoli, specie quelli dediti al commercio, cominciano ad avvertire l’esigenza di allargare il loro orizzonte economico. E’ per queste motivazioni che muoverà i primi passi la scienza che ancora oggi chiamiamo contabilità.  Scopo nobile dunque, il suo, visto che riuscirà a seguire e supportare l’evolversi dei […]

Continue Reading